VERMEER HDD RODEO, Verona Italy 10-11 maggio 2014. L’evento di settore di cui si parlerà per molto tempo.

Tutti insieme. Concessionari Vermeer da tutta Europa, medio oriente e Australia. Tutto lo staff di Vermeer in Italia. Vermeer Emea. Un’importante delegazione dagli Stati uniti  in rappresentanza della famiglia Vermeer.

E soprattutto i nostri clienti HDD.

Questa volta i riflettori sono stati puntati su chi le nostre macchine le usa davvero tutti i giorni: GLI OPERATORI!!

In concomitanza con un Samoter sofferente, L’evento Vermeer HDD Rodeo, spicca per vitalità e partecipazione. Oltre 600 partecipanti. Due giornate dedicate al settore della perforazione controllata Vermeer. I nostri operatori italiani si sono scontrati tra loro e con quelli di altri paesi in un clima di festa paesana a metà tra veronese e west americano.

60 squadre si sono misurate tra loro attraverso batterie di eliminazione e semifinali. Alla fine solo i quattro finalisti si sono contesi la vittoria. Ma in questa festa senza retorica non ha vinto solo una squadra. Chi ha vinto è stato il coraggio e la volontà di scommettere sul futuro, comunque. La passione per il lavoro degli operatori e l’impegno messo ogni giorno per lavorare non può che significare questo per tutti noi.

Le squadre che hanno vinto sono:

  • Fast Sicilians  dall’Italia al primo posto con gli operatori: Danilo Galvagno e Lupica Tonno Sebastiano.
  • Jacob Post dalla Danimarca al secondo posto.
  • Cowboys  dall’Italia al terzo posto con gli operatori: Stilla Giuseppe e Andrea Lupica Tonno.
  • Quarta classificata la squadra Mastro One dall’Italia con gli operatori: Mario Mastrovincenzo e Adriano Scoppa.

Grazie a tutti gli operatori per aver partecipato.

Grazie a tutte le aziende che hanno contribuito al successo di questo evento fatto in casa Vermeer.

Grazie a Vermeer Emea e a tutto il loro staff, siete stati chiave per organizzare e far funzionare tutto. Grazie A Vermeer MFG ovviamente.

Grazie a tutto lo Staff Vermeer Italia per la dedizione manifestata in questa occasione.

Grazie ai nostri partner tecnici e al nostro media partner “Servizi a Rete”. Grazie a tutti voi che siete venuti a trovarci.

Leave a reply